venerdì 11 agosto 2017

MELANZANE APPETITOSE

 Troppo caldo per cucinare vero? Allora prendetevi giusto il tempo per preparare questo piatto semplice, veloce e appetitoso. Non starete troppo ai fornelli, non vi ruberà troppo tempo in cucina e vi delizierà con il suo profumo e sapore.

1 bella melanzana bianca
7/8 pomodorini datterino o ciliegino tagliato a cubetti
2 cucchiai colmi di olive taggiasche
alcune foglie di basilico fresco
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di parm-reggiano grattugiato
olio evo
sale
maionese
***************************************************************************************
Tagliare a rondella la melanzana salarle leggermente e disporla a scolare su uno scolapasta.
In una padella scaldare due cucchiai di olio, unire l'aglio e poco dopo i pomodorini tagliati lasciare insaporire per alcuni minuti, aggiungere le olive tagliate e le foglie di basilico. Lasciare raffreddare.
 Nel frattempo scolare ed asciugare le melanzane e cuocerle sulla griglia o in padella antiaderente. Quando saranno raffreddate, disporle in un piatto,  aggiungere i pomodorini insaporiti, una spolverata di formaggio, alcuni cucchiai di olio e un ricciolo di maionese.
Siate sempre lieti.
Nonna Dani

sabato 5 agosto 2017

LINGUINE AL PESTO DI AGRUMI

Ricettina fresca, fresca e veloce che più veloce non si può.... è veramente così, si prepara in un attimo con il mixer. Servono pochi ingredienti, arancia, mandorle, qualche cappero, basilico e soprattutto vi assicuro il profumo e il gusto che avvolge la pasta forchettata per forchettata. Devo ringraziare il condominio e la sua inquilina Emmettì per la ricetta che ho copiato di sana pianta.....lo so che copiare non va bene, me lo raccomandava sempre anche la mia mamma, ma ho "sbirciato bene" non mi sono lasciata sfuggire niente e il voto è stato ottimo.  E' mia abitudine aggiungere o togliere qualcosa dalla ricetta originale, ma questa volta ho preferito fare "paro, paro" non ho cambiato nemmeno il tipo di pasta, insomma uguale.



Nota della spesa
g. 14 di pasta lunga - linguine
1 arancia bio
g- 25 di mandorle pelate
g. 25 di capperi sotto sale
10/15 foglie di basilico fresco
olio extra vergine
sale, pepe




******************************************************************************************
Mettere in ammollo i capperi in poca acqua. Nel frattempo sbucciare al meglio l'arancia a vivo, è un'operazione semplice per chi conosce la tecnica giusta per togliere completamente la parte bianca e la pelle dell'arancia, più lunga invece per chi come me si arrabatta come può con il coltello e le mani.... 
Quando siete riusciti nell'intento tagliate gli spicchi a pezzetti metteteli nel mixer insieme alle mandorle, i capperi e le foglie di basilico. Aggiungete alcuni cucchiai di olio e frullate bene per ottenere una salsina omogenea. Se necessario aggiustate di sale, unite poco pepe e il condimento sarà pronto. 




Scolate al dente le linguine e passatele in padella con il condimento
per un minuto aiutandosi con alcuni cucchiai di acqua di cottura. Impiattate e gustate.

Impiattare e servire. Ho aggiunto una spolverata di polvere d'arancia essiccata preparata durante l'inverno. 
Grazie Emmettì è sempre un piacere passare da te.
                                                         Siate sempre lieti.
                                                             Nonna Dani

domenica 30 luglio 2017

TORTA SBRICIOLATA ALLE MELE CON CREMA DI LIMONE

Possiamo chiamarla crumble questa torta famosissima di origine inglese e irlandese, che viene preparata in diverse versioni sia dolce che salata.  La versione dolce si può servire con crema pasticcera, panna, mentre quella salata si accompagna spesso con verdure. Ho preparato la versione dolce e amo chiamarla torta sbriciolata, che accompagnata dalle mele e da un'ottima crema di limone vi assicuro è una delizia.
                      Buona Domenica e buone vacanze per chi è in partenza o in viaggio.
Nota della spesa
g.300 di farina 00
g. 90 di zucchero
g.100 di burro
2 uova
2 mele
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 limone non trattato
zucchero a velo
per la crema
2 uova
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
aroma di limone home made
2/3 bicchieri di latte




*****************************************************************************************
Preparare la crema sbattendo le uova in un pentolino aggiungere lo zucchero, la farina, il latte, l'aroma di limone e un pizzico  di sale mescolare lentamente e portare a ebollizione. Lasciare raffreddare.
Nel frattempo tagliare le mele a fettine sottili metterle in una ciotola e irrorarle con succo di limone. Versare la farina nella planetaria e con la frusta k amalgamare insieme il burro freddo, lo zucchero, le uova, la scorza del limone grattugiato, il cucchiaino di lievito e il lievito finchè non si è ottenuto un  composto di briciole. Versarne metà in uno stampo a cerniera di diametro 22/24 rivestito di carta forno adagiare sopra le mele, la crema e ricoprire con le restanti briciole. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Lasciare raffreddare e spolverare con zucchero a velo.
                                                            Siate sempre lieti.
                                                                 Nonna Dani

martedì 25 luglio 2017

RISOTTO PROFUMATO ALLA CURCUMA

Per questo risotto servono pochi ingredienti, giusto una manciata di spinaci freschi o bietole, una robiola e una spolverata di curcuma, naturalmente occorrerà anche dell'ottimo riso io vi consiglio carnaroli ottima varietà, se si vuole preparare un ottimo risotto. Il riso carnaroli ha un maggiore contenuto di amido, una consistenza più soda ed il chicco più lungo, tutte proprietà che servono per tenere al meglio la cottura, come richiede un risotto di tutto rispetto. Inoltre con un'abbondante spolverata di curcuma il risotto assumerà un'aroma caldo e pungente, molto particolare sia nel sapore che nel colore.

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/integratori/curcuma.html



Nota della spesa
G.160 di riso carnaroli
g. 80 di robiola o philadelphia
g. 40 parmigiano reggiano
g. 200 di spinaci freschi o bietole
alcuni cucchiai di latte
1 spicchio d'aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco       
curcuma
brodo vegetale
olio evo
g. 30 burro
1/2 cipolla
sale pepe
********************************************************************************************
Rosolare lo spicchio d'aglio in una noce di burro poi  unire gli spinaci tritati e farli insaporire aggiungendo un pizzico di sale, coprire e lasciare cuocere per alcuni minuti. Togliere l'aglio poi frullare gli spinaci aggiungendo il latte per ottenere una crema morbida.

Rosolare la cipolla tritata in alcuni cucchiai di olio, unire il riso tostarlo per alcuni minuti. Aggiungere il vino bianco e lasciare evaporare, proseguire la cottura del riso aiutandosi con il brodo vegetale caldo. Quando il riso sarà pronto, togliere dal fuoco regolare di sale ed aggiungere il philadelphia, il parmigiano reggiano e il burro rimasto. Mescolare e fare riposare per 1 minuto. Suddividere il risotto nei piatti aggiungere la crema di spinaci al centro spolverare con un velo di curcuma e servire.
                                                           Siate sempre lieti.
                                                                Nonna Dani

venerdì 21 luglio 2017

SEMPLICEMENTE SPAGHETTI AL TONNO

"Semplicemente" ho voluto chiamare questo piatto, perchè è così come amo cucinare gli spaghetti al tonno. Non servono molti ingredienti e nemmeno aromi particolari, sono buoni, veloci e veramente semplici da preparare. E' la spaghettata dell'ultimo minuto, quando si entra in cucina e non si sa cosa preparare, una scatoletta di tonno in dispensa si trova sempre e se non avete a portata di mano dei pomodorini freschi andrà benissimo anche la conserva di pomodoro.
Gr.140 di spaghetti
2 acciughe sott'olio
1 scatoletta di tonno g. 80
10 pomodorini datterini
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
alcuni cucchiai di conserva di pomodoro
olio evo
sale, pepe
*****************************************************************************************
In una padella unire a due cucchiai di olio le acciughe e con una forchetta ridurle in poltiglia, aggiungere uno spicchio d'aglio e rosolare. Tagliare a cubetti i pomodorini e aggiungerli in padella. Lasciare cuocere poi unire il tonno sminuzzato e la conserva di pomodoro.
 Cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti aggiungendo acqua se il sugo si asciuga troppo. Aggiustare di sale e pepe. Cuocere gli spaghetti, scolarli e passarli in padella, mescolare bene e servire.
                                                           Siate sempre lieti.
                                                                 Nonna Dani

sabato 15 luglio 2017

BRIOCHES COL TUPPO


Lo so che fa caldo e che non è il caso di accendere il forno, se non per casi eccezionali... ma l'ho fatto ugualmente, eccezionalmente  per queste ottime brioches. La cucina  è diventata un tutt'uno con il forno, non capivo dov'ero, se ero in cucina o direttamente nel forno,  ma le brioches sono buonissime, morbide, profumate insomma da provare. Per la ricetta ho usato  l'impasto base 5 della cuochina per l'idea e il procedimento ho sbirciato da Tamara nel blog del condominio. Ottime, a colazione. quando il sole del  primo mattino estivo filtra attraverso tapparelle abbassate, inonda con il suo calore la cucina e ci avvisa che la giornata sarà calda, molto calda.... a maggior ragione deve essere carica di energia! 
Nota della spesa
g. 350 di farina forte (g.250 per l'impasto e g. 100 per il poolish)
g. 100 di lievito attivo
g.  70 di latte tiepido
g.  90 di zucchero
g.  50 di burro
1 uovo
aroma di limone home made
1 cucchiaio di miele di agrumi
1 pizzico di sale
***************************************************************************************1° impasto
Impastare il lievito con g.100 di farina forte e g.100 di acqua lasciare lievitare per il raddoppio in una ciotola coperta di pellicola trasparente.
2° impasto
Nella planetaria mettere tutto il primo impasto più il latte tiepido con l'aroma sciolto, il miele e il burro, poi aggiungere lentamente la farina (g. 250) l'uovo e infine il sale. Incordar bene e lasciare riposare per almeno 1 ora a temperatura ambiente coperto da pellicola. Trascorso questo tempo metter in frigo per almeno 12 ore. Riportare poi l'impasto a temperatura ambiente fare alcune pieghe.

 Formare delle piccole striscie arrotolarle su e stesse dare una forma rotonda e con il dito fare il buco in mezzo tipo ciambellina. Mettere a lievitare su carta forno. A parte preparare delle piccole palline (tuppo) che andranno a coprire il buco delle ciambelline. A lievitazione avvenuta cuocere in forno a 170° per circa 20 minuti o quando le brioche saranno dorate
                       Morbidissime, ottime veramente ottime per la colazione, ma non soloUltima rimasta per una foto al volooo.
Siate sempre lieti.
Nonna Dani













martedì 11 luglio 2017

MEZZE MANICHE CON PESTO VEGETALE DI ERBE AROMATICHE AL LIMONE


Fresco, profumato e molto estivo il condimento di oggi per un primo leggero. Penso di poter accontentare un pò tutti, vegetariani, vegani e soprattutto chi vuol mangiare un piatto di pasta con un sugo leggero e sbrigativo. Le erbe aromatiche le coltivo sul mio terrazzo, sono sempre pronte all'uso come insaporitore prezioso per valorizzare tante ricette a base di carne pesce ecc. Oggi è il turno della pasta
ad essere impreziosita di sapore, colore e di estate.
Nota della spesa
30 di foglie di basilico
30 di foglie di rucola
20 di foglie di menta
1 mazzetto di aromi misti (timo origano maggiorana)
g. 50 di pinoli-mandorle
1 spicchio d'aglio
1/2 parte verde di un cipollotto di tropea o erba cipollina
1 limone non trattato
olio evo
sale, pepe
acqua ghiacciata
****************************************************************************************
Dopo aver ben lavato e asciugato le foglie aromatiche mettere nel mixer con il mazzetto di aromi, l'aglio spellato la scorza grattugiata del limone e metà succo, unire alcuni cucchiai di olio extra vergine e 2 cucchiai di acqua ghiacciata, quindi frullare finchè il composto avrà una consistenza cremosa e regolare di sale pepe.
Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua bollente. Versare il pesto in una ciotola aggiungere 2/3 cucchiai di acqua di cottura, scolare e condire con il pesto ottenuto.
                                                                DELIZIOSE E PROFUMATE
                                                               Siate sempre lieti.
                                                                   Nonna Dani
Con questa ricetta partecipo al contest di Francesca " Summery food contest:Quando l'estate si mette in tavola"